Igor e Graziano sono due che nella vita non si dovrebbero incontrare. Uno è colto e introverso, mentre l’altro è scaltro, esuberante e poco incline alla riflessione. Figli della finanza sportiva e della crisi occupazionale, i due viaggiano sull’asse Torino-Genova a bordo di un vecchio furgone provando a sbarcare il lunario pretendendo un posto nella società che li ha rottamati. Forse pero’ il mondo che cercano esiste solo tra le finte abitazioni all’interno di un grande magazzino di arredi, dove Igor e Graziano si perdono tra speranze e illusioni, musica e realtà aumentata.

Genere: Commedia

Regista: Michele Rovini